Eulero: il rovinafamiglie!

eulero.jpg Da quando il direttore di Stacktrace, Antonio Cangiano, ha pubblicato un bell’articolo sul progetto Eulero, praticamente non dormo più la notte, i miei figli non mi riconoscono più e mia moglie ha già avviato le pratiche per il divorzio.

Per farvi capire il livello di dipendenza a cui sono arrivato, vi racconterò che il giorno di Natale ero a pranzo dai miei genitori e, approfittando di un momento di stanca tra una portata e l’altra, sono volato al computer di mio padre, ho scaricato e installato Python, ho risolto un paio di problemi al volo e sono tornato a tavola come se niente fosse (sentendomi tra l’altro in colpa come un ladro). Per ora sono a 60 problemi su 174.

Se vi appassionate alle sfide matematiche, geometriche, topologiche e vi piace programmare, allora STATE LONTANI DA QUEL SITO!

Poi non dite che non vi ho avvertito.

Addendum: il mio profilo sul sito del progetto Eulero.

16 thoughts on “Eulero: il rovinafamiglie!

  1. lo sapevo, Marco, sono le 23.30,
    ero venuto in ditta per “portarmi avanti”…
    … invece ho la cpu che lavora al 100% per cercare di risolvere i problemi del sito…. :-((

  2. ciao Marco,
    sono molto più indietro: in un oretta ne ho fatte 7…..
    …mi piace oltre alla classifica, che mettano la bandiera,
    diventa un competizione, ne va dell’orgoglio nazionale…

    Davide

  3. Ora sono a 10 problemi risolti e devo dire che senza Python sarei forse a 2…
    ma in C++ o in VB come si fanno a usare numeri a 100 digits??

    Davide

  4. @Davide: ti devi arrangiare con dei trucchi o delle classi apposite (per esempio usi degli array che rappresentano le diverse cifre). Una faticaccia inutile insomma 🙂

  5. Marco, ascolta…
    E’ difficile ma sei ancora in tempo…
    La vita puo’ esserci anche senza un computer, in fondo fino a 20 anni fa era cosi’ anche per te.
    Spero tu ti renda conto di quanto sia profondamente sbagliato cio’ che hai fatto a Natale (per quanto palloso, potevi telefonare ad un amico, uscire a comprare le sigarette che non hai mai fumato, contattare l’amante per una botta e via…): devi disintossicarti, sei un drogato… E sei gia’ oltre il livello di chi dice “posso smettere in qualunque momento…”. Non e’ cosi’, devi impegnarti a fondo e cercare di riscoprire la vita…
    Con affetto
    Un ex drogato (ancora con qualche ricaduta, lo ammetto…)

  6. @Dave Bowman: troppo tardi… troppo tardi… oramai ho superato il 50% dei problemi per cui sono *obbligato* a continuare. Grazie comunque per il tentativo 😉

  7. ADDICTED….

    A quanto sei?
    io viaggio sul modesto 26 ma non si vede più la classifica!!!

    Davide

  8. @Davide: sì, l’ho fatto. 55 righe di Python che girano in 11 centesimi di secondo. Però ho dovuto studiare le equazioni di Pell 😉

  9. ok grazie, le equazioni diofantee sono un mondo a parte…

    vedendo quanto è affollata questa parte di blog direi che siamo solo io e te i malati !!!!
    Ho un amico psichiatra…. en altro esorcista….

    Davide

  10. …e io che pensavo che il termine “equazione diofantina” (o diofantea) fosse una bestemmia!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.