7 thoughts on “Sono un bright

  1. leggo:
    1) A bright is a person who has a naturalistic worldview

    …e mi può andare…

    2) A bright’s worldview is free of supernatural and mystical elements

    … a parte che per me un neutrino rientra nei “mystical elements”, ma approvo…

    3) The ethics and actions of a bright are based on a naturalistic worldview:

    … non capisco: l’etica deve avere “un fine” o “un senso di giustizia” che sono tipicamente “concetti” o artefatti umani: cosa c’entra con la visione naturalistica?
    … poi mi chiedo:
    Bright è forse un nome nuovo per l’Illuminismo? Da “Lume” a “Bright” sembra la conseguenza…
    …oppure qualche americano che ha scoperto l’Illuminismo ora?

  2. letto: continua il mio buio sull’argomento:

    Those propositions are made true by objective features of the world, independent of human opinion….

    se tu hai capito fammi un esempio,
    perchè per me:
    la legge di Newton è indipendente dall’opinione umana (ma non c’entra con l’etica),

    l’azione di salvare un bambino è dipendente dall’opinione umana (quindi escluso dall’etica naturalistica)

    • Salvare un bambino migliora le probabilità di sopravvivenza della tua specie. Stuprarlo le riduce (oltre ad aumentare le probabilità che tu venga linciato in carcere).

  3. Ed è un opinione UMANA che migliorare la sopravvivenza della mia specie sia un BENE, per la natura non esiste questo bene:

    per gli orsi bianchi potrebbe essere un MALE avere un uomo in più sulla terra… 😉

    LA NATURA PER ME NON PORTA A NESSUNA MORALE

  4. Caro Marco, quando una luce forte illumina la tua pelata, sei davvero bright.
    E posso dirlo senza remore perché sono nelle medesime condizioni.

    Sull’etica naturalistica delineo e adagio un bel “tutte cazzate” in forma di dogma apodittico.
    Come se fosse antani ovviamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *